info@portoseguroeditore.it

Vittima perfetta

Autore: Francesco de Palo
ISBN: 9791254920794
Copertina flessibile
Pag. 312

17,01

Descrizione

Vito Tarantino è un uomo di successo amato dalla moglie e adorato dai figli, è un ammirato maratoneta ma, soprattutto, un bravo commissario di Polizia. Vito si ritroverà a indagare con i suoi tre colleghi sull’omicidio di Alfonso Loreto, un marito diventato violento nel corso del suo matrimonio, che viene ucciso quando il suo lungo percorso di recupero in carcere sembrava essersi quasi compiuto. Tra i segreti di un uomo apparentemente irreprensibile e casi giudiziari con epiloghi inaspettati, i confini tra bene e male, colpevolezza e innocenza sfumano a tal punto da mettere in dubbio ogni indizio, ogni prova e, addirittura, ogni sentenza. Vittima perfetta è un giallo colmo di suspense nel quale viene compiuto un delitto talmente impeccabile da mettere in crisi il commissario Vito Tarantino e che tiene i lettori incollati alle pagine.

FRANCESCO DE PALO è nato a Ferno (VA) nel 1961 e vive a Cassano Magnago. Ha lavorato una vita sui treni, guidandoli, e da quando è andato in pensione si è dedicato alla stesura di questo suo primo romanzo. In precedenza aveva scritto solo alcuni racconti, mai pubblicati. Alcune idee per questa sua opera prima gli sono venute correndo, infatti Francesco De Palo è anche un maratoneta.

38 recensioni per Vittima perfetta

  1. Emanuela Zanetton

    Una bella storia , avvincente e inaspettata . Fino all’ultima pagina non immagini chi sia l’assassino . Una scrittura scorrevole , dinamica ,mai scontata .Bello davvero ,lo consiglio vivamente .

  2. Romina Giannotto

    Bellissimo libro! Scritto molto bene,lo si legge tutto d’un fiato…..complimenti all’autore. Attendo il prossimo.

  3. Romina Giannotto

    Bellissimo libro letto tutto d’un fiato! Consigliatissimo. Scritto molto bene,scorrevole e coinvolgente. Spero di leggerne altri sempre di questo autore!

  4. Antonella Bisca

    Libro letto qualche settimana fa e mi è piaciuto tantissimo….letteralmente “divorato”, scorrevole, il giusto mix tra dialogo e descrizione……finale mozzafiato! Spero che la Banda Tarantino risolva a breve qualche altro mistero!

  5. Antonio Cataldi

    Una trama avvincente e ben descritta, il racconto è ambientato nel quotidiano e la storia è coinvolgente .
    Il finale, come i veri libri gialli , è inaspettato. Complimenti all’autore.

  6. angelo tovaglieri

    Ottimo giallo, di quelli che ti “prendono” e che si fanno leggere tutto d’un fiato. Come nelle migliori tradizioni il colpo di scena arriva nelle ultime pagine e ciò rende ancora più intrigante la storia. Molto precise e piacevoli le descrizioni di ogni personaggio. Complimenti all’autore! Non potevano mancare, seppur trattati delicatamente, alcuni temi cari all’autore quali la corsa e la ferrovia…

  7. Caterina Serrentino

    Per chi conosce l’autore, ci sono aspetti fortemente autobiografici in questo giallo molto avvincente, che hanno reso alcuni personaggi estremamente reali. A tratti mi sono persa fra le diverse storie che si intrecciano in una trama ben articolata e con un finale decisamente a sorpresa. Un delitto perfetto ed un assassino insospettabile. Da leggere!

  8. Antonella gesuele

    Amo leggere gialli e questo esordio nel genere di franco de palo è stato una bella sorpresa. La scrittura risulta chiara e scorrevole. L’ intrecciò narrativo ben strutturato e i personaggi delineati con cura. Il tema delle violenze domestiche e dei femminicidi viene affrontato con sensibilità e ha reso la storia molto attuale e coinvolgente. Cosa dire di più? Che dovrà esserci un secondo romanzo di quella che potrebbe diventare a pieno titolo una serie.

  9. Del Gaudio Michele

    Quanto mi piace Francesco farti una recensione oggi 23/04/2022 giornata mondiale del libro,il tuo giallo merita mi ha regalato dei bei momenti di riflessione e curiosità non perdetevi cari lettori “VITTIMA PERFETTA”

  10. Fosca Giacometti

    Una trama ordita con precisione.
    La descrizione di alcuni personaggi ci fa immaginare un autore sensibile e molto attento alle tematiche attuali di violenza domestica e non solo….ad un pensiero sociofilosofico di grande respiro.
    Il romanzo è molto scorrevole e che dire del finale cosi inaspettato…..una sorpresa con tutti i crismi, cavolo!!!! Speriamo ci sia un seguito!!!

  11. massimo rusmini (proprietario verificato)

    Di questo libro colpisce subito la lettura scorrevole; ho desiderato che la descrizione dei personaggi, ad esempio, fosse ancora più approfondita, tanto era interessante e questo non avrebbe per nulla appesantito il racconto.
    La storia avvince subito per la sua contemporaneità, per essere il nostro presente; ma ciò che mi ha colpito di più nel romanzo, che ho sentito più mia, è come è stata tratteggiata la convivenza che c’è, in ciascuno di noi, tra bene e male; come venire a patti coi propri lati oscuri nel cercare comunque di essere migliori

  12. Elisabetta

    Libro avvincente,molto ben curato nei particolari,io non sono una lettrice accanita,ma questo Libro mi ha fatto tornare la voglia di leggere.

  13. Anna Lai

    Bel libro,appassionante con una sensibilità nel trattare il tema della violenza domestica,e con un finale davvero insospettabile,un giallo che ti rapisce fino all’ultima riga,consiglio vivamente

  14. Sabrina (Sabbry)

    Un bel giallo con delitto perfetto che si legge quasi tutto d’un fiato.
    Molto coinvolgente dall’inizio alla fine.
    Sorprendente il finale.
    Bravissimo Francesco ad ideare una così bella storia.
    Purtroppo per te, hai creato molte aspettative quindi mettiti subito al lavoro per raccontarci un’altra indagine del Commissario Vito Tarantino e della sua squadra.

  15. Cecilia

    Quando cerchi di individuare il colpevole e non ci riesci fino all’ultimo perché il romanzo è condito da suspence, colpi di scena, mistero e sorpresa significa solo una cosa…non puoi non leggerlo!!!

  16. Alessandra (ale)

    Non sono un’esperta di gialli ma ho trovato un libro scorrevole e di attualità. Un finale inaspettato che mi ha fatto riflettere e per questo ringrazio l’autore

  17. Domenico

    Un libro, dove ogni personaggio viene descritto in modo da sembrare di averlo davanti, dove ognuno di loro nasconde la propria personalità e le proprie debolezze, un giallo che si legge con emozione fino alla fine. Complimenti a Francesco De Palo

  18. Rosati Rosa

    Trama avvincente, lettura scorrevole, un libro che ti prende e che divori, bravissimo Franco, aspettiamo il prossimo👏👏👏

  19. Rosa Rosati

    Trama avvincente, lettura scorrevole..un libro che ti prende e leggi tutto d’un fiato, bravo Franco aspettiamo il prossimo👏👏👏

  20. Luisa Curci

    Una bellissima storia con un finale davvero inatteso. Scrittura molto scorrevole che ti prende e ti fa divorare le pagine. Complimenti Franco, attendiamo il secondo!

  21. Cristina

    Ho letto il libro in vacanza , tutto d’un fiato, mi ha incuriosito sin dalla prima pagina. È molto avvincente, non riesci a staccare, scorrevole , reale. Il finale strepitoso!!! Leggetelo!

  22. Sara Tirico

    Libro intrigante che leggi d’un fiato, trama travolgente che ti tiene inchiodata fino alla fine, con un finale che capovolge l’idea che ti sei fatta. Ricco di colpi di scena e avvincente nel susseguirsi degli eventi e dei personaggi mai banali! Rimango in trepidante attesa di una nuova indagine del commissario Vito Tarantino. Piacevolmente sorpresa dall’esordio di Francesco De Palo nel mondo dei gialli! Complimenti 👏🏻

  23. Claudia

    Libro coinvolgente, un assassino che non ti aspetti. L’autore uno scrittore nato, attendo il secondo libro

  24. Giorgio Picasso

    Il romanzo ha una struttura solida sorprendente per un romanzo poliziesco d’esordio.
    I meccanismi funzionano a dovere come è imprescindibile per la credibilità del racconto.
    Francesco porta sul palcoscenico del suo racconto ciascuno dei suoi personaggi con un vissuto e uno spessore che costruisce con dettagliate descrizioni. Il suo narrato è specchio della sua determinazione da maratoneta e, come nella corsa, arriva al traguardo con le braccia alzate a ritirare la meritata medaglia.

  25. Elisa Ungaro

    Ho letto il libro di Franco tutto d’un fiato. Sono una lettrice di gialli perciò posso dire che davvero Franco ha fatto un ottimo lavoro, mi ha appassionato per la trama non scontata, per la descrizione accurata e attenta dei protagonisti per la fluidità della scrittura. Da donna ho apprezzato la descrizione dei personaggi femminili e della tematica così tristemente attuale della violenza fra le mura domestiche. Finale inatteso e turbante.

  26. Rosaria

    Libro avvincente che leggi tutto d’un fiato perché non vedi l’ora di scoprire chi è “il colpevole”…inaspettato. La lettura è scorrevole, la descrizione/storia dei vari protagonisti accurata. Un “opera prima” che ha colto nel segno, coinvolgente e appassionante. Mi auguro che la Banda Tarantino compaia ancora sugli scaffali delle librerie.

  27. Victoria

    Ho letto libro in vacanza
    Interessante scritto bene pagina dopo pagina invogliava la lettura non vedevo l’ora di finre ho la fortuna di conoscere lo scrittore e maratoneta Francesco bravo bravo aspetto Altro libro 🤗

  28. Giuliana

    Che dire…. Un libro da leggere tutto d’un fiato….. finale inaspettato !!! Scritto talmente bene che mi faceva sentire li!! Ora aspetto il prossimo

  29. Vezio

    Storia avvincente, finale inatteso. Buon giallo cui avrei tagliato una trentina di pagine. Ben scritto e sviluppato

  30. mariella peroni

    La storia si preannuncia da subito intrigante, con quei due occhi che spiano Alfonso Loreto mentre sorseggia il caffè da uomo quasi libero, e tale si conferma fino alla fine. I caratteri dei protagonisti sono ben delineati, qualcuno con un passato non sempre limpido e con un presente a volte meno cristallino di quanto appaia. Francesco ha distribuito fra loro un po’ di sé, delle sue passioni e della sua storia rendendoli veri e attuali, e le loro personalità sono fondamentali per capirne l’atteggiamento e il comportamento in rapporto al crimine che devono analizzare e risolvere. Ciò che ci lascia questa storia è una sorta di cruccio, perché ciò che si vede non sempre è la pura verità, o meglio, non è la sola, perché ognuno di noi ha un lato oscuro, anche se ben occultato. Come sosteneva un grande scrittore, Uno, Nessuno e Centomila.

  31. Luca Mengoli

    Un romanzo scritto davvero bene, con uno stile fluido e approcciabile, varie linee narrative che depistano il lettore, fa nascere emozioni forti dati alcuni temi quali la violenza domestica e sensazioni nitide da dettagli precisi. Complimenti!

  32. Antonio Pepe

    ‘VITTIMA PERFETTA’
    è un romanzo profondo non un profondo giallo.
    L’autore con appassionata suspence ti rappresenta l’ingestibile tra
    sforziamo tra il dr Jekill e mr Hide.
    Costruisce così tante storie, vere, attuali e ti costringe a toccarle nelle loro dinamiche perché il bene ed il male non hanno tagli netti. Un noire fuori dagli schemi spalmato con grande umanità ed entusiasmo.

  33. Paola Bocchio

    Ho letto due volte ‘ Vittima perfetta ‘ di Francesco De Palo: la prima con la foga di leggere un autore inedito, nonché un caro amico, che era riuscito a portare a termine un lavoro tanto complesso come lo scrivere un libro; la seconda con la lentezza necessaria a gustare i particolari della storia ed apprezzare l’originalità dell intreccio con un finale a sorpresa.
    Il testo si legge con grande facilità, scorre come se si fosse presenti. I personaggi sono ben tratteggiati ed il protagonista Tarantino non è descritto solo come un bravo poliziotto ma di lui si scoprono anche i lati fallibili di un uomo, e la tenacia di un maratoneta .

    Ho già incitato l autore a darci un sequel, che sarò la prima a divorare appena sarà pubblicato!

  34. Lorenza

    Bellissimo libro da leggere tutto in un fiato
    Finale sorprendente
    Consigliato al 100%

  35. Sardi Roberto nonnoboi

    Sono entrato nella storia come se vedessi un film, personaggi descritti benissimo con tutto il loro background, situazioni ben chiare ma con un bellissimo finale a sorpresa. Bravo Francesco

  36. Beatriz

    Libro appassionante, ho apprezzato la descrizione dei personaggi, gli argomenti trattati molto attuali e mi ha coinvolto fin dal inizio. Inoltre è un libro che fa riflettere, aspetto il secondo!

  37. Miglio Lorenza

    Molto coinvolgente e attuale, letto praticamente in un fiato.
    Finale a sorpresa…ci sono wuasi rimasta male…soprattutto per non aver sospettato nulla!!!
    Mi è proprio piaciuto

  38. Daria

    Lettura scorrevole ma mai scontata, trama di grande attualità e protagonisti con personalità inaspettate e fuori dagli schemi. Mi è piaciuto molto. Ora passo a “doppia vittima”. Bravo Francesco!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie

Prodotti correlati