info@portoseguroeditore.it

Trame di sangue – Quella Beretta calibro 22 del Mostro di Firenze

Autore: Gabriele Leone

Copertina flessibile

ISBN 9791256160785

Pag. 430

19,00

Descrizione

L’avvocato Antonio Mormile viene nominato difensore d’ufficio di Goffredo Ridolfi, un anziano con gravi problemi mentali, arrestato mentre minacciava alcuni richiedenti asilo con una vecchia e inutilizzabile Beretta calibro 22. Ma la pistola conduce gli inquirenti a qualcosa di molto più grave: l’arma è compatibile con quella usata per commettere i delitti del Mostro di Firenze. La stessa personalità del Ridolfi corrisponderebbe al profilo psicologico dell’assassino che il Sisde, all’epoca, aveva tracciato in un dossier segreto. A impedire con ogni mezzo la scoperta della verità sui delitti del Mostro interviene un’organizzazione denominata l’Anello, che ordina l’assassinio dell’avvocato e dell’ex agente del Sisde che sta indagando sul caso. Il piano, tuttavia, non tiene conto della vera identità di Mormile e del suo passato da sgarrista.  

 

Gabriele Leone è nato a Cassino nel 1978. È un avvocato penalista, specializzato sia in Criminologia e Scienze Forensi che in Diritto Penale d’Impresa. Scrive romanzi e novelle. Questa è la sua prima pubblicazione con Porto Seguro Editore. 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trame di sangue – Quella Beretta calibro 22 del Mostro di Firenze”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie

Prodotti correlati