info@portoseguroeditore.it

Psicopatologia della mente criminale

Autore: Andrea Toma
ISBN: 9791254920398
copertina flessibile;
pag. 210

13,50

Descrizione

Psicopatologia della mente criminale vuole essere un’indagine prima di tutto psicoanalitica e poi psichiatrica. L’analisi della dimensione umana non è catalogabile in nessun sussidiario psichiatrico e medico; questo concetto agli occhi dei più sembrerà strano ma è al tempo stesso innegabile che le implicazioni in ogni essere umano sono così molteplici da non poter essere teorizzate. Non esiste causa valida, non c’è movente che tenga così come non c’è cura a queste menti disturbate, che continuano a invadere il mondo, ecco il motivo per il quale, alcune personalità, non vanno analizzate sotto la lente psichiatrica, ma sotto quella psicoanalitica. Sono uomini, è questa la nostra pena.
Andrea Toma, con questo saggio, ci regala una disamina estremamente interessante analizzando in maniera brillante soggetti del calibro di Jack Lo Squartatore e Adolf Hitler, visti sotto una luce diversa e fuori dai soliti schemi. 


Andrea Toma è nato a Maglie il 30/06/1994. Ha conseguito laurea triennale a Lecce in Scienze e Tecniche psicologiche. La sua passione per la scrittura nasce quando ancora ero bambino e nel tempo si è arricchita grazie alle nozioni acquisite nel campo della psicologia, approfondendo e appassionandosi al ramo criminale. Nel 2022 pubblica Psicopatologia della mente criminale con la Porto Seguo Editore. 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Psicopatologia della mente criminale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Prodotti correlati