info@portoseguroeditore.it

Nella torre il silenzio. Omicidio Pascoli, sicari e mandanti

Autore: Carlo Parri

Copertina flessibile

ISBN 9791254929605

Pag. 347

16,15

Descrizione

Nei primi anni del Novecento, Pietro Sarti, un ex ufficiale di pubblica sicurezza in forza al Ministero dell’Interno del Regno d’Italia, ripercorre, ormai in pensione, le vicende che lo videro protagonista di una lunga indagine per far luce sull’omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del poeta. Pietro, da giovane, viveva in una cascina con la famiglia all’interno della tenuta La Torre, a San Mauro di Romagna. Il padre era alle dirette dipendenze di Pascoli come contadino della tenuta. Sarti verrà inizialmente incaricato di insabbiare i possibili legami tra nomi di persone di rilievo e l’omicidio del figlio del famoso poeta, per poi avere l’incarico inverso: scoprire i mandanti e il loro movente. Dilettato dalla storia d’amore con Anna, la figlia di un contadino nel luogo, Sarti svolge il suo compito, che forse riuscirà a portare a termine, di cui potrebbe svelare la verità. Chissà. 

 

Carlo Parri insegna scrittura creativa in due università di Udine, cura processi editoriali e si occupa di divulgazione culturale. Debutta come autore nel 2012, vincendo il premio Tedeschi Mondadori con il romanzo Il metodo Cardosa (15.000 copie vendute in quindici giorni). Da allora, ha pubblicato con Mondadori tre romanzi e sette racconti. Il suo ultimo romanzo della serie (Cardosa e l’indagine Pasolini) è uscito a marzo 2022 con Porto Seguro Editore. A maggio 2023 è uscito Donna di confine, con Sette Chiavi Edizioni.  

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nella torre il silenzio. Omicidio Pascoli, sicari e mandanti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie

Prodotti correlati