L'ultimo sogno di Lucilla

Autore: Vincenzo Amato

ISBN: 9788855466608
Copertina flessibile;
Pag. 328

16,11

Descrizione

Lucilla, è una bambina di nove anni e durante un concerto sotto le feste di Natale, ha delle visioni mentre si trova in una chiesetta del suo paesino, in Abruzzo. Il fenomeno va man mano precipitando nell’apprensione e nella preoccupazione dei genitori che si affidano a un amico psicologo per capirne la causa e provare a risolverlo. In un crescendo di sconcerto, realtà e illusione si intrecciano al punto da contaminarsi e non lasciar più capire cosa sia vero e cosa invece frutto dell’immaginazione. Perché Lucilla sparisce per due settimane? Dentro alla vicenda, forse a generare la vicenda stessa, ci sono la storia sconosciuta del borgo, le origini arcane della chiesetta, l’identità nascosta dei suoi probabili fondatori; realtà tanto grandi quanto inafferrabili che condurranno tutti i protagonisti del racconto a vivere due drammi estremi. Da un lato quello della morte e dall’altro quello forse più pesante del dubbio, un dubbio che li accompagnerà per tutta la vita ne L’ultimo sogno di Lucilla.

Vincenzo Amato è nato a Città Sant’Angelo, in Abruzzo, nel 1959. Vive a Sesto San Giovanni da oltre trent’anni. Ha fatto studi umanistici laureandosi in Lettere all’Università dell’Aquila nel 1989 ed è Cancelliere alla Corte d’Appello di Milano dal 1987. Ha già pubblicato, nel 1994, il saggio Tecnica del personaggio femminile nell’Inferno dantesco con la Società Dante Alighieri di Milano. Nel 2011, ha pubblicato il racconto I Fantasmi del San Nicolao e nel 2013 il romanzo Il segreto dell’Assunta, entrambi con Giorgio Tarantola editore di Sesto San Giovanni.  

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ultimo sogno di Lucilla”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Prodotti correlati