info@portoseguroeditore.it

Lacrime incise ed altri versi

Autore: Domenico Piacente
A cura di: Stefania Vassura
ISBN: 9791254925942 
Copertina flessibile
Pag. 84

12,35

Descrizione

A volte gridare può essere terapeutico per alleviare il dolore, alle volte si traduce nel buio sconfortante del nulla. Le poesie di Domenico Piacente hanno come protagonista il sorriso gentile di sua moglie, la speranza di vederla guarita, l’amore roseo e sconfinato per lei, e la sofferenza accecante e bruciante al momento della sua scomparsa. 

Rabbia e disperazione, un urlo muto verso un Dio che a stento si percepisce, singhiozzi soffocati versati su un corpo che la medicina non è stata in grado di guarire. Lacrime incise è una raccolta postuma struggente e straziante, reale e preziosa, le ultime volontà di un uomo, un poeta, un marito, desideroso di scacciare il soffocante oblio del dopo. 

 

Domenico Piacente nacque a Faenza il 31 maggio 1916. Frequentò studi classici. Dirigente d’ufficio presso l’Azienda Telefoni di Stato, scomparve prematuramente a Roma nel 1973.  

Stefania Vassura è nata a Roma. Ha frequentato studi classici e il corso biennale di fotografia professionale presso l’Istituto Europeo di Design. Vincitrice di diversi premi di fotografia, ha partecipato a varie mostre d’arte in Italia e all’estero. Ha pubblicato il catalogo fotografico della mostra personale Imago Lucis, Arlem editore, 2010. 

8 recensioni per Lacrime incise ed altri versi

  1. miro

    Un poeta tenero e appartato, uno stile che ricorda la lunga tradizione romantica e crepuscolare della poesia italiana. E una curatrice, Stefania Vassura, che ha compiuto un’opera grandemente meritoria: ha salvato dall’oblio questi versi di Domenico Piacente, ha regalato all’autore la memoria e la durata nel tempo, privilegio imprescindibile della letteratura.

  2. Miro Gabriele

    Un poeta tenero e appartato, uno stile che ricorda la lunga tradizione romantica e crepuscolare della poesia italiana. E una curatrice, Stefania Vassura, che ha compiuto un’opera grandemente meritoria: ha salvato dall’oblio questi versi di Domenico Piacente, ha regalato all’autore la memoria e la durata nel tempo, privilegio imprescindibile della letteratura.

  3. Gabriella Pace

    Dai versi delle poesie contenute in questa raccolta curata in maniera attenta e sapiente da Stefania Vassura, trapela una profonda e struggente sofferenza del poeta che tra speranza e rassegnazione vive l’inesorabile destino della malattia della propria amata moglie. L’autrice del libro, nel mantenere la sua promessa di pubblicazione postuma di queste poesie ha dato un meritato tributo alla penna del poeta.

  4. Arianna

    Una lettura piacevole , ma allo stesso tempo incisiva che lascia il segno, proprio come chi ha curato la pubblicazione di queste poesie mantenendo una promessa e dando una nuova vita all anima del poeta stesso.

  5. Arianna

    Il libro presenta una lettura molto piacevole ma allo stesso tempo molto profonda e delicata verso
    l amore.
    Il libro si presenta impaginato e curato in modo meticoloso e si percepisce la volontà di voler portare avanti un lavoro e una promessa verso una cara persona , Stefania Vassura si è fatta portavoce della speranza dello scrittore.

  6. Pina Micucci

    La raccolta di poesie ‘Lacrime incise’, di Domenico Piacente, curata da Stefania Vassura, ha suscitato in me un’immediata empatia con l’autore, nonostante io non abbia molta passione per la poesia. Da principio mi ha spinto alla lettura la toccante storia che sta dietro una promessa, quella fatta da una bambina, Stefania, di non disperdere il lavoro poetico di Domenico Piacente, conosciuto appunto da piccola, personaggio che ha suscitato in lei l’amore per la poesia, per la cultura, per l’arte.
    In seguito la lettura delle poesie, dedicate alla moglie amatissima, prematuramente scomparsa, mi ha trasmesso un senso di empatia, di vicinanza, dovuto all’intensità dell’amore e del dolore provati, ma anche alla grande sincerità che anima tutti gli scritti, l’autore fiducioso si scopre nella sua fragilità, confida nella comprensione degli altri, ringrazia tutti, e non dimentica tutti i sofferenti su cui invoca pietà e soccorso da Dio, nonché la speranza in un mondo migliore, affidata alla volontà degli uomini.

  7. Pina M.

    La raccolta di poesie ‘Lacrime incise’, di Domenico Piacente, curata da Stefania Vassura, ha suscitato in me un’immediata empatia con l’autore, nonostante io non abbia molta passione per la poesia. Da principio mi ha spinto alla lettura la toccante storia che sta dietro una promessa, quella fatta da una bambina, Stefania, di non disperdere il lavoro poetico di Domenico Piacente, conosciuto appunto da piccola, personaggio che ha suscitato in lei l’amore per la poesia, per la cultura, per l’arte.
    In seguito la lettura delle poesie, dedicate alla moglie amatissima, prematuramente scomparsa, mi ha trasmesso un senso di empatia, di vicinanza, dovuto all’intensità dell’amore e del dolore provati, ma anche alla grande sincerità che anima tutti gli scritti, l’autore fiducioso si scopre nella sua fragilità, confida nella comprensione degli altri, ringrazia tutti, e non dimentica tutti i sofferenti su cui invoca pietà e soccorso da Dio, nonché la speranza in un mondo migliore, affidata questa alla volontà degli uomini.

  8. Sabina Barbara Sagnotti.

    Una poesia fluida,scorrevole,che ti pone da subito in empatia con l’autore,ritrovi nei suoi versi il tuo dolore,la tua speranza e tutta la meraviglia della vita stessa e del suo dispiegarsi.Un poeta di carne e di nuvole che anche nel buio di una perdita rende lirica la sofferenza che si fa monito per farci apprezzare ancora di più l’esserci ed il potere umano che possiamo dare e donare al nostro prossimo.Grazie Stefania per avermelo fatto conoscere.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie

Prodotti correlati