info@portoseguroeditore.it

La mia anima è una terra straniera

Autore: Vito Gadaleto

ISBN 9788855469036
Copertina flessibile;
Pag. 152

13,21

Descrizione

Vito, omonimo dell’autore, è nato in Libia da una famiglia emigrata e, come tanti, è obbligato ad andarsene quando è solo un bambino. L’Italia non è la sua casa, non vi riconosce il paesaggio emotivo nel quale ha sempre vissuto, ricco di calore e colore. Ma crescendo, il suo senso di non appartenenza si carica di nuove sfumature: sa di non essere come gli altri ragazzini, ma negli anni ’60 non riesce ancora a dare un nome accettabile a questa sua diversità. Si sente “strano” e “anormale” a causa della sua identità sessuale, perché è solo così che vengono etichettati (nella migliore delle ipotesi) quelli come lui e prova per questo un enorme senso di colpa e di vergogna.  
Dentro di sé Vito inizia allora a coltivare il sogno di andare in America, della quale ha sentito parlare come di un paese libero, dove essere omosessuali non è sempre e solo un reato, ma anche una delle innumerevoli varietà dell’essere umano… 

 Vito Gadaleto è nato a Tripoli nel 1958, dove ha vissuto fino al 1965. La sua vita è caratterizzata dalla ricerca di una sintesi fra la fede cristiana e l’omosessualità, che ha trovato nella preghiera e nell’aiuto ai più fragili. Appassionato di arte in tutte le sue forme, dopo la pensione ha esposto le sue opere in via Margutta a Roma e si è dedicato alla scrittura di canzoni e di opere letterarie. 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La mia anima è una terra straniera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Prodotti correlati