info@portoseguroeditore.it

Il ricordo di Judith

Autore: Domenico Rizzi

Copertina flessibile

ISBN 9791254928745

Pag. 340

17,10

Descrizione

Emilia-Romagna, novembre 1944. Georg Emmer è un caporale nazista austriaco, di madre italiana, in servizio sulla Linea Gotica. Viene inviato a Colle Cimbro per assicurare il comando tedesco sulla popolazione italiana. Qui sviluppa un’insospettabile amicizia con il farmacista Sesto Mantegani e l’infermiera Elide Raspani, di cui si innamora. E proprio grazie a lei viene a conoscenza di Judith, una giovane ebrea tenuta nascosta di cui aiuta la sua fuga, scoprendosi collaboratore di azioni che dovrebbe denunciare.   
È il 1971 quando Georg e Judith si rincontrano nella zona bolognese, culla del loro incontro e luogo che li riunirà dopo più di vent’anni dove, liberi, potranno finalmente rivelare i sentimenti che ancora li legano.  

 

DOMENICO RIZZI, pavese di nascita e laureato in Giurisprudenza, ha rivestito diversi incarichi direttivi nell’apparato pubblico. Esperto di storia del West americano con oltre venti libri pubblicati, si dedica anche alla narrativa. Fra i suoi romanzi più apprezzati: Le streghe di Dunfield (Filios, 2007) Prairie Dog Sunset (Parallelo45, 2016), Dolce cadrà la neve (Montag 2018) e La ragazza di via della Porta (Parallelo45, 2020). Il ricordo di Judith è la sua ultima uscita edita da Porto Seguro.  

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il ricordo di Judith”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie

Prodotti correlati