info@portoseguroeditore.it

Il muretto di Viale Isonzo

Autore: Giuseppe Bevacqua
ISBN: 9791254920145
Copertina flessibile;
Pag. 260

16,06

Descrizione

Sareste disposti ad accettare un incarico grazie al quale potreste ricevere quel pizzico di fortuna che vi serve per migliorare la vostra vita? Massimo, tranquillo bancario milanese, verrà improvvisamente strappato dalla sua quotidianità e tra dubbi e sorprese si troverà ad accettare un lavoro, anzi una missione, per cui non si è mai proposto ma che, scoprirà a sue spese, è destinato a portare avanti. Tutto nasce una mattina di novembre: percorrendo in macchina Viale Isonzo, l’attenzione di Massimo viene catturata da un muretto in mattoni rossi, antico e in contrasto con i palazzi moderni che lo circondano. Quello che Massimo vedrà oltre il muretto lo lascerà senza parole e lo trasporterà dove non credeva fosse possibile arrivare. Perché un muro di mattoni è qualcosa di ordinario, non sempre lo sono, però, le realtà che questo separa… Sebbene questo sia un romanzo fantasy, il muretto che Giuseppe Bevacqua pone al centro della narrazione è reale e l’autore vuole ricordarci che per viaggiare nel tempo e con la mente a volte è necessario osare e spingersi un po’ più in là dei limiti che ci poniamo.

GIUSEPPE BEVACQUA, per tutti Pino, nasce nel 1960. Calabrese di nascita e milanese d’adozione, è lettore appassionato di storia, fantasy e fantascienza. Dopo aver concluso un lungo percorso da bancario, ha iniziato a tempo pieno la sua nuova vita da arciere pescatore, creatore di soldatini e figurini fantasy, attento osservatore di tutto ciò che non è scontato. E ora, da scrittore esordiente.

9 recensioni per Il muretto di Viale Isonzo

  1. Antonio

    Molto bello e coinvolgente. Storia fantastica che ti rapisce e non ti lascia un attimo. Si rischia di leggerlo in un giorno.

  2. Antonella Crisafulli

    Il racconto scorre su un filo impercettibile tra realtà e fantasia. Talmente rapiti dalla storia non ci si sofferma per capire dove finisca l’una e dove invece incominci l’altra. Per scoprire alla fine che questo limite non esiste e non ne senti la mancanza. Bellissimo viaggio

  3. Marina R.

    Pagina dopo pagina, si viene irresistibilmente coinvolti in un continuo fluttuare dalla vita reale… alla dimensione al di là del muretto. Una storia avvincente, intessuta di ironia e profondità, che conserva dalla prima all’ultima pagina un incantevole senso di semplicità e leggerezza, e un disincantato amore per la vita, in tutte le sue sfaccettature.
    Sorprendente.

  4. Graziella Mapelli

    Piacevolmente intrigante , non si riesce a smettere di leggere e davvero viene la voglia di essere lì….di partecipare attivamente alla storia ….fantastica certo ….ma anche in alcuni momenti così vicina alla realtà che spesso si mostra come un muro ….solo apparentemente invalicabile ….perchè i sogni e i desideri ,come i pensieri ,non hanno limiti .

  5. SABRINA

    Sono rimasta veramente “presa”da questo libro.Ho rischiato di terminarlo in due giorni.Tremendamente intrigante.Esposizione scorrevole, partecipativa.Bravo l’autore.Spero ci diletti con altri romanzi.

  6. Sabrina

    Proprio un bel libro.Ho rischiato di terminarlo in due giorni .Molto avvincente. Scritto in maniera da enfatizzare l’empatia con il protagonista.Bravo l’autore. Sa rapire il lettore. Speriamo di rivederlo presto in un altra altrettanto valida produzione.

  7. Eva Maria mastronardi

    ma come fa un bancario , che non ha mai scritto nulla, ad avere una cosi fervida immaginazione e scrivere un giallo fantasy , io lo chiamerei così. Una storia così originale ,scritta cosi bene che ti fa entrare come un personaggio nel libro, il lettore si chiede ” ma….
    Massimo, ti è successo veramente ? ” poi ti rendi conto che è pura fantasia ,che certe cose non possono accadere…da leggere tutto d ‘ un fiato perché non vedi l ‘ ora di sapere come finisce e poi ti viene voglia di rileggerlo perché qualcosa ,magari, ti è sfuggito

  8. Cristina

    Appena finito di leggere…e quello che più mi è rimasto è: a coloro che osano lasciarsi trasportare dalla fantasia e dalla bellezza dell’anormalita’ , si aprono percorsi impensabili. Grazie per aver condiviso con noi questo racconto! Consigliatissimo!

  9. Daniela (proprietario verificato)

    L ho letto ti lascia con la curiosità fino alla fine molto molto bello lo consiglio a tutti

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Prodotti correlati