info@portoseguroeditore.it

I moschettieri neri

Autore: Stefania Ak
ISBN: 9791254922347
Pag. 284

 

16,15

Descrizione

Enea Giacchetti, detto Jack, è un giornalista romano dal carattere schivo e riservato, impegnato in un’indagine sulla presenza della mafia in vari locali notturni. Giulia è una psicologa milanese, legatissima a sua figlia Diana e fidanzata di Jack. La vita normale che conducono, tuttavia, viene interrotta bruscamente da una tragedia: Giulia viene rapita per essere utilizzata come arma di ricatto, a causa della pericolosa indagine di Jack. Inizia così un vero e proprio incubo. Giulia finisce infatti nelle mani di tre uomini che rispondono al potente boss Giorgio Brizzi. I suoi tre carcerieri sono “i tre moschettieri”, come li chiama Giulia: Fabio, Tommy ed Eddy hanno il compito di tenere la ragazza in ostaggio fino a quando riceveranno l’ordine di eliminarla. Si innesca così una lotta contro il tempo, in cui ogni dettaglio diventa prezioso per le indagini. La trama si intreccia tra scontri psicologici, indagini, tentativi di fuga e punizioni inferte alla donna. I moschettieri neri, il primo capitolo della trilogia Passi dietro la porta, è un noir avvincente. Le pagine del romanzo scorrono veloci mantenendo alta l’attenzione del lettore fino alla fine. Riuscirà Giulia a salvarsi?

STEFANIA AK è una psicologa, criminologa e giornalista di origini ossolane trapiantata nel lecchese, ma con esperienze di vita tra campagne trentine, montagne piemontesi e aranceti siciliani. Ha fuso la passione per la lettura con quella per la scrittura. L’arte della parola, della comunicazione, è quello che accomuna i suoi lavori. Da qui la voglia di mettere per iscritto pensieri ed esperienze che si è concretizzata in una trilogia noir dove la psicologia è la padrona di casa.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I moschettieri neri”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Prodotti correlati