info@portoseguroeditore.it

Fuori dal buio

Autore: Bianca Passarani

ISBN: 9788855467483
Copertina flessibile;
Pag. 116

13,21

Descrizione

Mondi oscuri, echi di fantasmi che si aggirano nelle tenebre, antiche e mistiche connessioni, anime in pena che tentano di riappropriarsi di una forma umana: questi i temi che attraversano gli otto racconti di Fuori dal buio, storie che vedono avvicendarsi personaggi diversi, apparentemente slegati tra loro, ma che, alla fine, si rivelano indiscutibilmente uniti da un elemento: la morte. Storie che ci presentano un universo soprannaturale, fatto anche di natura e civiltà, sentimenti e legami che vanno oltre la vita terrestre. Un vero e proprio viaggio interdimensionale che, grazie a una narrazione mai banale, ci conduce da un sottosuolo buio e angusto a un cielo spazioso e infinito. 

Bianca Passarani (1992) è nata e vive a Rieti. Ha frequentato l’Accademia Internazionale di Comics di Roma e oggi lavora in un’agenzia pubblicitaria. 

2 recensioni per Fuori dal buio

  1. Alessia

    Fuori dal buio è una raccolta di racconti legati da un tema: la morte.
    Questo libro catapulta in mondi oscuri, dove la morte crea legami e sentimenti che vanno oltre la vita.
    La scrittura dell’autrice é intensa, conduce e risveglia profondi emozioni e riflessioni.
    Scorrevole, capace di rendere i luoghi magici e i personaggi profondi.
    La penna dell’autrice ci mostra luci ed ombre e soprattutto la sua anima tra le righe.
    Consiglio di leggere questo libro è stato una scoperta.

  2. Arianna – onlybookslover.it

    7 racconti in cui il fantastico si mescola al reale.
    7 racconti in cui gli intrecci si stringono fino al soffocamento di vite in forte connessione, ognuna con una voce potente, ognuna con un messaggio da trasmettere.
    7 come i personaggi del libro, personaggi che si raccontano e raccontano la propria inquietudine, il proprio tormento, la propria necessità di cambiamento.

    L’autrice Bianca Passarani ha realizzato un mondo fantastico, a tratti horror e spaventosamente reale.
    Vengono trattati temi importanti quali: la cattiveria umana che è rappresentata metaforicamente e si incarna in personaggi.
    La natura si ribella all’uomo, si vendica della sua cattiveria e incoscienza.
    E poi ancora: l’odio, il razzismo, la mancata libertà di amare, il disprezzo verso il diverso, la bontà che veste i panni di un volto tranquillo e caritatevole ma che nasconde un cuore marcio di cattiveria.

    Non saprei dire quale dei racconti mi sia piaciuto di più, posso solo dire che durante la lettura ho sentito l’inquietudine salire e i flussi di pensieri che l’autrice chiama “Pensieri bianchi” li ho trovati potenti e disarmanti.

    Una raccolta di racconti diversissima dal solito, che ha una grandissima potenzialità e che mi sento di consigliare vivamente a tutti.
    Anche se non amate i racconti o il genere, leggete questo libro e vi ritroverete in modo del tutto naturale a voler arrivare alla fine, lo divorerete e arriverete a riflettere sulla realtà che viviamo.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca

Categorie

Prodotti correlati