BLACK FRIDAY

50% SU NOIR E GIALLI
40% SCONTO SU TUTTI I LIBRI

ESPLORA I TITOLI PER LE CATEGORIE IN PROMOZIONE

Come un temporale estivo

Autore: Pierangelo Colombo

ISBN: 9788855463874
Copertina flessibile;
Pag. 136

13,90

Descrizione

Laura ha quindici anni e, come tutti gli adolescenti, vive rinchiusa nel suo bozzolo di rabbia e senso d’inadeguatezza. Costretta a una vacanza in montagna che le appare come l’ultima di una serie di torture imposte da due genitori invadenti e incapaci di comprenderla, la protagonista è convinta di passare la peggiore estate di sempre. Sarà l’incontro inaspettato con due ragazzi – il timido e frenetico Marco e il misterioso e bizzarro Red – a insegnarle che la vera amicizia sa guardare al di là delle apparenze e che la diversità è sempre un valore.
Come un temporale estivo racconta, con uno stile elegante e naturale, l’incontro di una ragazza di oggi con la diversità, espressa in svariate forme, mentre incede ai bordi della lunga ferita che è l’adolescenza.  

Pierangelo Colombo, nato a Monza, ha esordito nel 2007 con il racconto Insegnami a giocare con le bambole vincendo il suo primo concorso nazionale. Nel corso degli anni ha collezionato più di un centinaio di riconoscimenti vincendo, per citarne alcuni: Il Trebbo, Capannoli, Tre Ville, Voci Verdi, Giotto colle Vespignano, G. Zanella, Teatro Aurelio, S. Maurelio, con la medaglia della Presidenza della Camera dei Deputati. 

 

3 recensioni per Come un temporale estivo

  1. Piero

    Ho acquistato questo libro incuriosito dalla presentazione e devo dire si è trattato di una piacevole scoperta. Una lettura coinvolgente, tanto da terminarlo in una giornata. L’ho trovato piacevole, scorrevole e ben strutturato, i personaggi sono ben costruiti, facile provarne simpatia.
    Lo consiglio.

  2. Elena

    Difficile non ‘legare’ con Laura, la protagonista. Attraverso i suoi comportamenti si saggiano diversi sentimenti: irritazione, comprensione, invidia, rabbia per terminare con una grande voglia di abbracciarla per stringerla a me.
    In lei ho rivisto l’irritante spocchia di mia figlia, adolescente in cerca di libertà, e la sua fragilità dinanzi agli ostacoli della vita.
    Un libro da gustare per leggerezza e varietà di colori.
    Credo meriti, e lo spero, un sequel.

  3. Giovanni

    La trama del romanzo è una dimensione in cui l’autore fa confluite le varie componenti che caratterizzano il disagio giovanile, così che trovino la giusta considerazione e il conforto che meritano.
    Il linguaggio usato, con mirabile maestria, diventa un veicolo attraverso cui è possibile comprendere i sentimenti dei protagonisti che, ben caratterizzati, conducono il lettore a scoprirne le speranze, le illusioni, le paure e le inquietudini del quotidiano divenire.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie

Prodotti correlati