info@portoseguroeditore.it

Artisti Clandestini

Autore: Salvatore Zingale

Copertina flessibile
ISBN: 9791254922255

pag. 186

13,41

Descrizione

Ninì è un giovane laureato in Storia dell’arte disoccupato e inquieto, insofferente agli entusiasmi dei suoi amici artisti. Assunto come guida al Museo delle Arti con un impiego stagionale, da giugno a settembre, Ninì scopre, in una saletta del museo, il cadavere di una giovane donna: il corpo viene ritrovato al centro di una messa in scena, come fosse il risultato di una macabra e inspiegabile performance. Oltre al cadavere, infatti, vengono trovati un quadro irrimediabilmente danneggiato, una borsa con la spesa e altri oggetti dall’aspetto rituale, alcuni addosso alla vittima. Da qui, la consueta ricerca del colpevole, del movente, della dinamica del delitto. Artisti clandestini è un romanzo giallo atipico: non ha una struttura ordinaria e più delle vicende narrate sono importanti gli stati d’animo del protagonista, la sua visione immaginativa, la sua irrequieta ricerca di una felicità mentale, lucida e sveglia.

SALVATORE ZINGALE è professore associato e insegna Semiotica alla Scuola del design del Politecnico di Milano. Oltre all’insegnamento e all’attività di ricerca scientifica nutre interessi artistici e letterari. Ha pubblicato una raccolta di poesie (Sopra la terra, 2017), due volumi saggistici e diversi saggi scientifici. (www.salvatorezingale.it)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Artisti Clandestini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Prodotti correlati