info@portoseguroeditore.it

Abisso dell'anima

Autore: Antonio Di Lallo
ISBN: 9791254921838
Copertina flessibile
Pag. 195

12,50

Descrizione

Quella sarebbe stata la loro ultima estate insieme. Non ne sapevano esattamente il motivo, ma percepivano l’urgenza di passare la migliore vacanza della loro vita. In qualche modo, fu davvero indimenticabile.
L’anarchico Aldo, il sobrio Giulio, l’acculturato Mario, sono i primi a riesumare, dopo secoli, una statuina dall’aspetto luciferino. La prima reazione è quella di nasconderla, sia per proteggerla, sia per toglierla dalla loro vista, troppo inquietante e disturbante.
Ancora non lo sanno, ma le loro azioni hanno permesso a una mostruosità antica e sanguinosa di liberarsi dalla sua prigionia. In una città sempre più grigia, in cui l’erba diventa polvere e gli uccelli cadono a terra morti, si protrarranno omicidi, suicidi e incidenti dalla violenza disumana, costringendo i tre amici a trovare una soluzione a qualcosa di più grande di loro.
La prima regola dell’esorcismo è non parlare con il demone, che farà dei tuoi dubbi la sua vittoria. Ma questo diventa difficile, quando il mostro potrebbe nascondersi dietro i volti di chi si ama. 

Antonio Di Lallo nasce a Napoli nel 1976, il 2 gennaio, rovinando il Capodanno alla madre, ovviamente. Sin da piccolo adora raccontare storie spaventose. Sopravvissuto agli orrori delle medie, si rigenera al liceo classico, dove studia poco e dove si dedica ai suoi hobby: musica, videogiochi, lettura e scrittura. All’università si trascina per nove anni nella facoltà di Giurisprudenza, per poi conseguire un master in Criminologia. Nel 1996 scrive per la prima volta L’abisso dell’animo, versione che odierà. Si cimenta in vari lavori sottopagati, fino a raggiungere l’attuale posizione di tecnico informatico presso una delle ditte locali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Abisso dell’anima”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Categorie

Prodotti correlati