fbpx
In offerta!

Otto

(9 recensioni dei clienti)

13,50

Autore: Carlo Alberto Turrini

ISBN: 9788855462990
Copertina flessibile
Pag. 233

COD: 9788855462990 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Un esperimento che dona a un uomo la possibilità di volare, una brevissima storia di un amore impossibile, un misterioso quaderno che lega inesorabilmente due destini, il sogno di poter comprare una personalità diversa, o di poter diventare un’altra persona semplicemente cambiando volto. Otto come il numero di racconti contenuti nella raccolta: storie dure di vite freneticamente attuali, che vogliono portar a far riflettere il lettore su tematiche controverse, invitando ognuno di noi a interrogarci e a confrontarci con le nostre più profonde paure. 

Carlo Alberto Turrini (1958) vive a Camaiore. Ha dedicato la sua vita alla scrittura. Il suo primo libro intitolato “Il cielo” è del 1982. Dopo una lunga interruzione, dovuta al lavoro come copywriter, ha pubblicato “Abito parole”, sul tema del rapporto tra noi e le nostre case, e “Io sono l’Italia”, che racconta la storia emblematica di una contadina, diventata imprenditrice di successo negli anni del boom economico. 

 

9 recensioni per Otto

  1. S. Panus (proprietario verificato)

    A me, i racconti sembrano i quadri di Dali. Non sai se sono la rappresentazione dell’inconscio, del sogno o della fantasia dell’autore. O di tutti noi. Raccomando accompagnare la lettura con un bicchiere di vino rosso importante 🙂

  2. Romano

    Ti sorprende, con favole per ogni età, ti porta in un mondo che non ti aspetti. Dello stesso autore avevo letto un bellissimo romanzo. Mi ha sorpreso con questi racconti fantastici, dove si ritrova l’eterno bambino che è in noi!

  3. Roberto (proprietario verificato)

    Imprevedibile e sconvolgente per trasmettere emozioni a tratti demenziali
    Come una vita fantastica ed il valore di viverla

  4. Francesco

    L’autore, in questo romanzo, affronta alcune ancestrali paure con cui l’uomo si confronta da sempre. Un tema appena sfiorato in alcuni racconti è la ricerca del sovrannaturale ed il suo naturale destino. Gli interrogativi che i protagonisti si trovano ad affrontare accompagnano i lettori a confrontarsi con le tematiche proposte che coinvolgono in controverse risposte a cui ciascun lettore può dare. Significative le note dell’autore che possono aiutare il lettore nel comprendere meglio le tematiche affrontate nei singoli racconti.

  5. Caterina

    …libro meraviglioso, eccezionale, sorprendente… letto tutto d’un fiato… racconti scritti con maestria travolgente…

  6. Matilde

    Ho avuto il piacere di conoscere e lavorare con Carloalberto…dopo tanti anni l’ho ritrovato in questo suo meraviglioso libro che ha accompagnato la mia vacanza e l’ha riempita di grandi emozioni, colori, sorrisi…emozionandomi continuamente. Bellissimo

  7. Matilde

    Ho avuto il piacere e la fortuna di conoscere e lavorare con Carloalberto…dopo tanti anni l’ho ritrovato in questo suo meraviglioso libro che ha accompagnato la mia vacanza riempiendola di grandi emozioni, di colori, di infinita fantasia, di sorrisi…
    Un libro travolgente.
    Bellissimo. Emozionante.
    Ora lo sta leggendo mia figlia!

  8. Isabella

    Questa raccolta di racconti è in realtà una raccolta di sogni, che fanno emergere dall’inconscio di ognuno di noi aspirazioni, drammi, poesia, frustrazioni, emozioni sopite nei più nascosti recessi dell’anima. Ogni racconto dipinge con grande accuratezza – anche in quelli più brevi – uno stato d’animo, un sentimento che è contemporaneamente proprio del singolo e degli esseri umani nel loro insieme. per questo, anche se la trama delle vicende può essere quanto mai lontana dal nostro vissuto quotidiano, ognuno di noi può trovarci dentro una riflessione intorno alla propria esistenza. Bella l’idea della piccola postilla alla fine di alcuni racconti, che “pungola” il lettore verso ulteriori spunti di riflessione. Davvero un libro sorprendente, atipico, bello.

  9. Emanuela

    Questo libro mi ha sorpreso per la sua profondità, anche se lo si legge con rapidità per la sua scorrevolezza, lascia dentro l anima una domanda. Mi ha fatto riflettere sull’accettazione di se stessi. Fa pensare alla nostra esistenza, ci sono spunti sul nostro subconscio che spesso ci passano come fulmini nella testa. Mi è piaciuto molto perché è un libro particolare che lascia un segno.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *