In offerta!

Movimenti di riforma nell’Impero ottomano del XIX secolo

13,90 11,50

Autore: Andrea Salerno

9788855462877
Copertina flessibile;
Pag. 114

COD: 9788855462877 Categorie: , Tag:

Descrizione

In questo saggio Andrea Salerno segue le tracce dell’Impero ottomano nel corso dell’Ottocento per giungere infine alla nascita della Repubblica di Turchia, avvenuta al termine del primo conflitto mondiale. In una realtà in costante mutamento, i sultani succedutisi al potere tentarono di non farsi travolgere dall’impetuoso corso degli eventi che segnarono quel periodo storico. L’autore ci mostra come tuttavia le riforme attuate in un impero così tradizionalista, multietnico e anacronistico rispetto al resto del mondo occidentale, abbiano giocato un ruolo fondamentale nelle sorti di territori come i Balcani e il Medio Oriente, che ancora oggi risentono dell’instabilità venutasi a creare quasi due secoli or sono.

Andrea Salerno (1988) è nato a Barga, Lucca. Dopo aver conseguito la laurea in Storia Contemporanea presso l’Università di Pisa, ho collaborato con alcuni quotidiani online, tra cui La Gazzetta di LuccaDa sempre appassionato di viaggi e di storia, ha approfondito gli studi sui paesi est europei e dell’area dell’ex Impero ottomano.  

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Movimenti di riforma nell’Impero ottomano del XIX secolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *