fbpx
In offerta!

L’erede di Ethel. Il grande vallo

(1 recensione del cliente)

16,50

Autore: Chiara Tremolada

ISBN: 9788855466103

copertina flessibile

pp. 367

COD: 9788855466103 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Nel Regno di Ethel, tra fiordi maestosi che si affacciano su un mare gelido, la giovane e abile regina Alba combatte con il suo esercito contro il Nobile Signore del Mèinn-Ghuail in una guerra di logoramento secolare, per difendere i confini del proprio stato. Rimasta orfana dei genitori, precedenti sovrani deceduti in uno scontro navale, Alba condivide la responsabilità del Regno solo con la sorella minore, Erin. Tra epiche battaglie, contrabbandieri, abili marinai, strategie militari e una tremenda carestia che minaccia la popolazione, Alba ed Erin combattono per riportare il Regno sotto un unico dominio, seguendo la volontà della loro ninfa protettrice.

L’erede di Ethel è una storia fantasy che coniuga realismo e magia tenendo saldo il lettore alle avventure di questo vivido universo fantastico.

Chiara Tremolada, classe 1992, laureata in informatica, vive nel cuore ancora verde della Brianza, dove coniuga la sua passione per la vela con quella per la scrittura. Attiva su Instagram come bookblogger, ha pubblicato “Il fantasma della montagna” nel gennaio 2021. “Il grande Vallo” è il primo volume della sua saga fantasy “L’erede di Ethel”.

 

1 recensione per L’erede di Ethel. Il grande vallo

  1. Mary Mayflower (proprietario verificato)

    Mi piace fare buone letture. Leggo generi diversi e da ciascuno traggo momenti di relax e accrescimento.
    Il primo volume di questa saga fantasy mi è molto piaciuto.
    Ho scoperto un regno incastonato nel grande Nord, fra cime ghiacciate, coste battute da venti gelidi, isole sperdute e fiordi maestosi.
    Come tutti i regni idilliaci che si rispettino ci sono antagonisti che ambiscono a prendere possesso del suo territorio e ad assoggettare il suo popolo.
    Ecco che sulla scena agiscono allora Alba, regina di Ethel, e sua sorella minore Erin.
    Sono sopravvissute solo loro nella famiglia reale e il destino avrà ancora in serbo per loro tante avventure e bruschi cambiamenti di programma in corso.
    Lo stile è fluido ma ricercato. Le problematiche inerenti la gestione di un Regno e la difesa dei suoi confini sono trattate in maniera approfondita e veritiera, l’aspetto magico poi aggiunge la parte speziata all’intera vicenda.
    Consiglio questa lettura per adulti o ragazzi sopra i 16 anni che siano amanti del genere, che sappiano immergersi in un mondo caratterizzato da elementi storici riconducibili all’epoca di un medioevo che volge al termine e intravede un Rinascimento rimaneggiato e con il piacere di condivisione del ricordo del mito, del magico: fra sovrani, eserciti, flotte, libero commercio, contrabbando, mercato nero, poteri assoluti e personaggi memorabili.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *