In offerta!

Le stanze del diavolo

15,90 13,50

Autore: Stefano Doroni

ISBN: 978-88-32021-95-0
Copertina flessibile

Categorie: , ISBN: 978-88-32021-95-0

Descrizione

Un’antica profezia collega due omicidi a distanza di 26 anni. È l’inizio del cammino rituale del prescelto, l’Anticristo, l’essere infernale destinato a spargere il male sulla Terra.
Siamo a Lucca, sotto un’elegante villa si nascondono cinque stanze, collegate tra loro a formare il cammino d’iniziazione dell’adepto; in ognuna di queste l’assassino compirà i suoi sacrifici umani, seguendo un percorso simbolico ben preciso. A indagare saranno il commissario Marco Moretti, l’ispettore capo Renato Dargenio, e Madison Coleman, docente delle Università di Berkley e di Pisa, esperta di simbologia e storia delle religioni, nonché figlia della donna uccisa nel delitto di 26 anni prima.
I tre protagonisti – muovendosi tra indizi misteriosi, antichi manoscritti perduti e delitti raccapriccianti – dovranno scovare il prescelto prima che porti a termine il suo percorso diabolico.
Le stanze del diavolo è un thriller originale e inquietante, una storia che terrà il lettore col fiato sospeso fino all’ultima riga.

Stefano Doroni nasce a Pisa nel 1965, dove insegna italiano e storia. Si occupa di teatro e ha recitato molti testi di autori importanti. È autore dei saggi: Dall’androne medievale al tinello borghese. Il teatro di Giuseppe Giacosa, edito a Roma, Bulzoni nel 1998; Il teatro del primo Giacosa come esempio di contatto fra commedia e melodramma, inserito nel volume miscellaneo Materiali per Giacosa, a cura di Roberto Alonge, Genova, Costa & Nolan, 1998; Appunti sul verismo a teatro. Verga, Giacosa, Mascagni, nel volume miscellaneo Annuario di critica letteraria comparata 1996-97, Roma, Bulzoni, 1997; Aldo de Benedetti: l’elogio del focolare nello spettacolo del ventennio, nella rivista quadrimestrale «ARIEL. Quadrimestrale di drammaturgia dell’Istituto di Studi Pirandelliani e sul Teatro Italiano Contemporaneo», maggio-dicembre 1993. Ha inoltre pubblicato un primo romanzo, edito a Salerno, Eretica, dal titolo Io sono te.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le stanze del diavolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *