In offerta!

I giorni che ho perso

(3 recensioni dei clienti)

16,90 14,50

Autore: Alessandro Bellomarini

ISBN: 9788855462099
Copertina flessibile;
Pag. 262

COD: 9788855462099 Categorie: , , Tag:

Descrizione

I giorni che ho perso è la storia di un’amicizia profonda, capace di sopravvivere a tutto. Racconta di Giony, Ermes e Morena, dell’estate del 2006, delle loro diversità e del loro legame indissolubile. Racconta di violenza, malattia, sopravvivenza e rinascita. La notizia della morte di Morena porterà i due amici a rivivere ricordi ed emozioni lontane, accompagnando il lettore in un tormentato e profondo viaggio tra il presente e il passato, fino alla scoperta di come la morte sia non una semplice fine, ma la più grande possibilità per ricominciare. 

Alessandro Bellomarini, classe 1988, scrittore, poeta, sceneggiatore, paroliere e produttore esecutivo. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie, sceneggiature cinematografiche, commedie teatrali e romanzi. Co-fondatore, insieme a Daniele Volante, dell’etichetta discografica Scuderia Musicale 

3 recensioni per I giorni che ho perso

  1. Claudia

    Ho letto “I giorni che ho perso”. Una narrazione fresca e fluida. Storia coinvolgente e personaggi vividi e reali. Davvero eccellente!

  2. Claudia

    Ho letto I giorni che ho perso”. Una narrazione fresca e fluida. Storia coinvolgente e personaggi vividi e reali. Davvero eccellente!

  3. Lucia

    Questo romanzo è una prova convincente della capacità narrativa e poetica dell’autore.
    Una storia di amicizia e di formazione attraverso la riflessione sui temi dell’adolescenza.
    La vicenda è interessante, non banale, capace di affrontare argomenti molto seri come la violenza e la morte, senza retorica, ben organizzata, con personaggi ben caratterizzati psicologicamente, nei quali confluisce probabilmente anche l’esperienza di un autore giovane.
    Diversi i passaggi poetici. “Per perdersi ci vuole un attimo, ma ritrovarsi è l’eternità” E’ un esempio ma ce ne sono altri, ispirati via via dalle diverse situazioni.
    Scorrevole e coinvolgente fino all’ultima pagina.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *