In offerta!

Calcio, tatuaggio e…

(8 recensioni dei clienti)

14,90 12,50

Autore: Cristiano Riccio

ISBN: 9788855460552
Copertina flessibile;
Pag: 214

Categorie: , Tag: ISBN: 9788855460552

Descrizione

Chi è stato il calciatore che più di tutti ha contribuito alla diffusione della moda dei tatuaggi? Quali sono i calciatori più tatuati? E che significato hanno quei tatuaggi sulla loro pelle?
Queste e altre curiosità vengono svelate nell’originale libro Calcio, tatuaggi e altre storie, dove l’autore, ripercorrendo la vicenda privata di alcuni dei calciatori più famosi al mondo, ci riporta nel calcio di un tempo, quello genuino, pieno di valori e di passioni, in un periodo in cui il tatuaggio non era semplicemente una moda avulsa da ogni significato.
Nel racconto di Riccio entrano poi, con i loro tatuaggi, anche arbitri, allenatori, presidenti, e infine i tifosi e il mondo ultras, mondi distinti, tenuti insieme dalla passione comune per lo sport e dall’inchiostro sulla pelle.

Cristiano Riccio, dopo aver vissuto e lavorato negli Stati Uniti per oltre quindici anni, è tornato in Italia, dove lavora presso un’impresa ferroviaria. Il calcio e i tatuaggi sono due tra le sue più grandi passioni. 

8 recensioni per Calcio, tatuaggio e…

  1. Roberto (proprietario verificato)

    Libro molto interessante e scorrevole.

  2. Raffaele Mesiti (proprietario verificato)

    Libro di esordio di Riccio che trasporta il lettore in un viaggio tra l’arte e significato dei tatuaggi legandola al calcio attraverso i suoi protagonisti, ossia i calciatori, con nomi più o meno noti; il tutto condito da esperienze di vita vissuta dello stesso autore. La lettura scorre piacevolmente anche per chi, come me, non ha nemmeno un tatuaggio e tantomeno è appassionato di calcio ma, lo stile semplice, sebbene ricco di dettagli, frutto di un’approfondita ricerca, rende l’argomento interessante anzi, incuriosisce il lettore pagina dopo pagina. Nelle pagine spiccano i disegni a mano dello stesso Riccio corredati dal manoscritto del significato. Cristiano ci trasmette tutto il suo entusiasmo lasciandoci la voglia di saperne di più di questo mondo.

  3. Dora Domby (proprietario verificato)

    Libro molto scorrevole, con storie e aneddoti molto interessanti. Consigliato

  4. Roberto

    Lo consiglio……….. Premesso che amo il calcio e ho i tatuaggi mi sono ritrovato sull’argomento dello scrittore . Il libro è veramente bello e lo consiglio a tutti …… Buona lettura

  5. Costanza

    Libro molto originale con aneddoti che vi trasmetteranno la passione dell’autore. Consigliatissimo

  6. caterina guagliumi (proprietario verificato)

    Non fatevi ingannare dal titolo, perché questo libro non parla solo e banalmente del binomio calciatore-tatuaggio!
    Oltre ad essere molto gradevole e scorrevole alla lettura, l’autore è sapientemente riuscito a personalizzarlo con storie intime e personali.
    Della nostalgia del ricordo del suo primo tatuaggio, quando ancora tatuarsi non era una moda, e della sua gioventù di ultrà.
    E poi dei suoi 15 anni vissuti negli Stati Uniti, quando la partita di calcio era un’occasione per ritrovarsi al bar con tutti quegli italoamericani che, come lui, soffrivano per la lontananza dall’Italia.
    Insomma, è un libro pieno di sentimenti, e il racconto di un uomo che si è reso protagonista della sua vita.
    Una chicca: i disegni che costellano tutto il testo e la copertina sono disegnati di pugno dall’autore.

  7. Vittorio

    Fuori dagli schemi
    L’autore unisce il calcio al mondo dei tatuaggi, impresa ardua e ben riuscita. Mai banale e molto ricercato.
    Consiglio di leggerlo e di regalarlo, attendiamo con ansia il suo prossimo lavoro!
    TOP

  8. Alessio (proprietario verificato)

    Consigliatissimo! Un mix di calcio e tatuaggi pieno di passione e anedotti che valgono oro per chi è tifoso ma che possono far scoprire un intero mondo a chi non segue questo gioco. I tatuaggi spiegati ed illustrati, non un mero capriccio di moda, ma una storia che racconta chi lo ha impresso sulla pelle. L’autore coniuga tutto con uno stile scorrevole e assolutamente coinvolgente. Dispiace quando finisce perché non si vorrebbe mai smettere di leggerlo

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *